airplanearrow-downarrow-leftarrow-rightbrowsebutton-arrowbutton-backcircle-arrowclockcompassdiscountdownload-areadownload-filedownloadexternal-linkfaxfiltergridlogo-sanmarcomarkerspaint-jarprintprodotti-cercaprodotti-finitureprodotti-sistemireserved-arearollerroutesearchshareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-googleplussocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubesocialtelephoneuserweb

I COLORI DI SAN MARCO A SOSTEGNO DELLA DIAGNOSI E PREVENZIONE DELL'EPILESSIA INFANTILE

Data di pubblicazione: 15/09/2016
Categoria: CORPORATE
Tipologia: Applicatori , privati , Progettisti , Rivenditori


DONAZIONE ALLA CLINICA PEDIATRICA AOP E PREMIO AL COLORIFICIO SAN MARCO DA ASHLAND
 

Riconoscere e diagnosticare precocemente l’epilessia infantile, superando ogni barriera linguistica e culturale. E’ questo l’obiettivo del progetto di prevenzione avviato dall’Ospedale Pediatrico di Padova grazie al supporto di Colorificio San Marco.

 

Il progetto “Epilessia senza barriere linguistiche”, coordinato dalla Dott.ssa Clementina Boniver del Dipartimento Neurologia e Neurofisiologia Pediatrica del centro LICE (Lega Italiana Contro l’Epilessia) per la diagnosi e cura dell’Epilessia Infantile, ha lo scopo di promuovere la presa in carico del paziente con epilessia in contesti socio-culturali e linguistici particolari attraverso una comunicazione non solo di diagnosi ma di “progetto di cura”. Saranno realizzati opuscoli informativi in inglese, arabo e cinese, che saranno distribuiti in tutto il Veneto.

 

Il progetto è stato finanziato da Colorificio San Marco e fa parte della campagna internazionale “Pass it On” promossa da Ashland, gruppo che fornisce sostanze chimiche speciali per i mercati mondiali, per festeggiare i 50 anni di Natrosol.  Il progetto italiano è stato premiato lo scorso 21 settembre a Zwijndrecht, nei Paesi Bassi.