airplanearrow-downarrow-leftarrow-rightbrowsebucket-colorbutton-arrowbutton-backcircle-arrowclockcompassdiscountdownload-areadownload-file-greendownload-filedownloademailexternal-linkfaxfiltergridlight-bulblogo-sanmarcomap-markermarker-buttonmarkermarkerspaint-jarprintprodotti-cercaprodotti-finitureprodotti-sistemireserved-arearetailersrollerroutesearchshareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-googleplussocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubesocialtelephoneuserweb

MUT: Mutazioni Urbane Temporanee e Call for Artists

Data di pubblicazione: 28/10/2016
Categoria: CORPORATE
Tipologia: Applicatori , privati , Progettisti , Rivenditori



MUT: Mutazioni Urbane Temporanee

 

L’Associazione culturale About lancia MUT, una call for artist per sperimentare un nuovo contesto creativo per lo sviluppo di un’opera collettiva che rifletta sugli spazi e le dimensioni umane all’interno della città di Venezia.

Il progetto viene presentato da Officina delle Zattere e supportato da Romana srl e Colorificio San Marco S.p.A..

 

MUT è una call for artist aperta ad artisti under 35 che si occupano di street art, grafica, illustrazione ed arte figurativa in generale, mirata alla creazione di un’opera collettiva ideata e progettata sui pannelli che ricoprono la facciata in ristrutturazione di Palazzo Pemma in campo San Giacomo dall’Orio a Venezia

La facciata di Palazzo Pemma diventerà una superficie comunicativa in cui sarà possibile coinvolgere e comunicare con i residenti e i cittadini attraverso i diversi linguaggi che caratterizzano la contemporaneità. Non un’altra pubblicità ma un’opera d’arte collettiva, non la messa a reddito di una superficie ma la messa in comune di storie, visioni e proposte per il futuro. In questo contesto gli artisti sono invitati a parlare della e alla città, delle MUTazioni della Venezia contemporanea.

 

Attraverso una prima valutazione verranno selezionati gli 8 artisti che saranno chiamati a partecipare ad una serie di incontri e ad un workshop propedeutici allo sviluppo collettivo dell’opera e insieme a loro verranno concordate le modalità e i dettagli della realizzazione.

 

Nell’ottica di avvicinare gli abitanti alla comprensione dei nuovi linguaggi contemporanei e per stimolare la partecipazione attiva all’iniziativa, verrà istituita una giuria di esperti che insieme ai curatori, Chiara Gaspardo e Giovanni Fiamminghi, e agli abitanti selezioneranno il vincitore o la vincitrice di MUT.

 

La presentazione dei lavori (un’immagine o un bozzetto) è richiesta entro e non oltre il 16 ottobre 2016, termine ultimo per l’iscrizione. A seguire, si prevede la selezione di 8 opere da parte dei curatori del progetto e dal team di organizzatori e, a conclusione, la realizzazione dei murales dal 24 al 28 ottobre 2016.

 

Il Colorificio San Marco si occuperà di sponsorizzare e sostenere l'evento tramite la fornitura gratuita degli Spray che utilizzeranno i writers il 7 Novembre, in occasione dell’evento live, in cui avverrà anche la premiazione dell’opera ritenuta più meritevole.

 

 

 

- Palazzo Pemma in campo San Giacomo dall’Orio a Venezia -