airplanearrow-downarrow-leftarrow-rightarrow-topbrowsebucket-colorbutton-arrowbutton-backcircle-arrowclockcompassdiscountdownload-areadownload-file-greendownload-filedownloademailexternal-linkfaxfiltergridlight-bulblogo-sanmarcomap-markermarker-buttonmarkermarkerspaint-jarprintprodotti-cercaprodotti-finitureprodotti-sistemireserved-arearetailersrollerroutesearchsharesightslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-googleplussocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubesocialtelephoneuserwebwsdyou-are-here

Il verde, un colore "vivo"

Data di pubblicazione: 03/01/2019
Categoria: BLOG
Tipologia: Applicatori , privati , Progettisti , Rivenditori


TRASVERSALI INTERPRETAZIONI

Elegante, raffinato e sempre attuale, il verde è un colore che può essere sfruttato nell’arredamento d’interni in moltissime maniere. Rimanda alla natura e più di altri riesce a trovare interessanti sviluppi nell’interior design, creando ambienti ricercati e particolari, mai sopra le righe.

ll verde viene spesso utilizzato come rivestimento per pareti e pavimenti con diverse sfumature, che esaltano le qualità estetiche delle stanze, anche attraverso complementi d’arredo, sia piccoli che grandi.

Secondo la cromoterapia il colore verde rappresenta l’armonia, è il colore della natura e rimanda a sensazioni di benessere e relax. Inoltre, non passa mai di moda, più che una tendenza momentanea, infatti, è considerato un vero e proprio evergreen, che può essere impiegato per rinnovare qualsiasi  tipo di spazio.

Dal verde bottiglia al verde lime, questi toni sia accesi che tenui garantiscono raffinatezza agli ambienti in cui vengono ospitati, ideali per creare spazi leggeri, molto luminosi e con un carattere vivace.

green_wall_apartament_
green_bathroom_

un must senza tempo

Un colore versatile, dunque, il verde non stanca mai, passando dalla cucina alla camera da letto e prestandosi ad arredare davvero tutti gli spazi della casa. 

Ideale per chi ama sperimentare nuovi abbinamenti nella progettazione d'interni e che punta sempre all’eleganza ricercata sia con delicate gradazioni salvia che con quelle più intense del petrolio.

Che sia usato in tinta unita, in fantasia o per dettagli d’arredo, il verde è un conduttore di dinamismo che viene impiegato frequentemente in ambienti caratterizzati da linee minimali e contemporanee. 

Combinato al bianco, al grigio o al classico color legno regala soluzioni belle, bilanciate e di grande qualità estetica, mentre con pennellate decise di azzurro, di giallo o, nell’azzardo degli azzardi, di fucsia può dare vita ad accostamenti eclettici ed estrosi, da valutare caso per caso, ma da considerare se si vuole osare.

Il verde è una delle tonalità̀ che davvero non conosce tempo e non smette mai di stupire. Sarà per il chiaro rimando alla natura e ai grandi spazi aperti, ma in casa trova sempre posto ed è perfetto per realizzare soluzioni d’arredo di ampio respiro, calde e tradizionali, ma anche essenziali